Bandiere Blu: tantissimi riconoscimenti nella Riviera di Ulisse

Ogni anno, di questi giorni, le città costiere attendono con impazienza LA lista, ovvero, la lista dei comuni – regione per regione- ai quali viene attribuita la celebre Bandiera Blu, secondo i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio.


La notizia tanto attesa è finalmente arrivata: quest’anno nella provincia di Latina sono ben 8 i comuni che hanno ottenuto il riconoscimento della Bandiera Blu: Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta e Minturno.

Un premio senza dubbio fondamentale anche per la valorizzazione e promozione turistica di queste città, tutte dal fascino indiscutibile.
Se vi state chiedendo quali siano i criteri di attribuzione di tale riconoscimento, siamo ben lieti di spiegarvelo noi. In primis, troviamo l’assoluta validità delle acque di balneazione, che implica l’efficienza della depurazione e della gestione dei rifiuti. Altri fattori riguardano la presenza di aree pedonali, verdi, piste ciclabili, la tipologia di arredo urbano, i servizi in spiaggia, l’abbattimento delle barriere architettoniche, i corsi d’educazione ambientale, le strutture alberghiere, i servizi d’utilità pubblica sanitaria, la pesca sostenibile… e la lista non è esaustiva!

Facilissimo intuire quindi perché la Bandiera Blu sia motivo di orgoglio per ogni città balneare che rispetti tali criteri: la qualità dei servizi, le iniziative a tutela dell’ambiente sono fondamentali per la valorizzazione del territorio sia per i cittadini che per i turisti.

Se non avete ancora visitato la Riviera di Ulisse è tempo di recuperare per quest’estate! Scaricate gratuitamente Ulisse in app e vivrete il territorio in modo inedito e interattivo.

A presto!

Il team di Ulisse in app

Bandiere Blu: tantissimi riconoscimenti nella Riviera di Ulisse

Ogni anno, di questi giorni, le città costiere attendono con impazienza LA lista, ovvero, la lista dei comuni – regione per regione -, ai quali viene attribuita la celebre Bandiera Blu, secondo i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. La notizia tanto attesa è finalmente arrivata: quest’anno nella provincia di Latina sono ben 8 […]

5 spiagge da non perdere nella Riviera di Ulisse

Continua il nostro tour guidato delle bellezze della Riviera di Ulisse e con l’arrivo di maggio, l’estate bussa alle porte! Se siete alla ricerca della vostra meta per le vacanze estive, è tempo di scoprire le 5 spiagge da non perdere nella Riviera di Ulisse. Per vivere la Riviera a 360°, fate in fretta e […]

5 spiagge da non perdere nella Riviera di Ulisse

Continua il nostro tour guidato delle bellezze della Riviera di Ulisse e con l’arrivo di maggio, l’estate bussa alle porte! Se siete alla ricerca della vostra meta per le vacanze estive, è tempo di scoprire le 5 spiagge da non perdere nella Riviera di Ulisse. Per vivere la Riviera a 360°, fate in fretta e scaricate subito Ulisse in app!

  • Spiaggia dell’ Arenauta – Gaeta


La città di Gaeta gode di bellissime spiagge tutte da visitare. La più nota è quella di Serapo, dalla sabbia finissima color oro. Tuttavia oggi abbiamo deciso di farvi scoprire una bomboniera naturalistica come quella della spiaggia dell’Arenauta, l’unico tratto di costa a conservare lo stato selvaggio. La sabbia fine e dorata e le sue acque trasparenti la rendono una meta preferita da molti e tutta da vivere.

  • Spiaggia delle Bambole – Sperlonga


Appartenente al Comune di Sperlonga e raggiungibile via mare o via terra tramite la struttura “Il Sombrero”, la spiaggia delle Bambole è circondata da una vegetazione incontaminata. L’acqua limpida e la poca affluenza di turisti hanno conservato questo angolo di costa come una piccola oasi paradisiaca

  • Spiaggia di Sabaudia – Sabaudia


Il mare di Sabaudia è caratteristico per essere una lunga striscia di sabbia e dune che va da Torre Paola fino a sfiorare Latina. Tutta la spiaggia è racchiusa da una striscia di dune alte fino a 27 metri e coperte di macchia mediterranea. Una location molto suggestiva da non perdere!

  • Spiaggia dei Sassolini – Minturno


La baia dei Sassolini è una spiaggia molto famosa nel comprensorio, essendo un’area naturale che si è ricavata nella roccia tra il monte Oro e il monte Scauri. Troviamo molti ciottoli e scogli, in compenso poca sabbia. La sua notorietà deriva dalla presenza nel film Per grazia ricevuta di Nino Manfredi ma anche Il conte di Montecristo con Gerard Depardieu e Ornella Muti.

  • Spiaggia di Levante – Terracina


La baia della spiaggia di Levante, a Terracina, è un piccolo paradiso dove natura e storia dipingono un ritratto dalla bellezza stupefacente. La spiaggia è caratterizzata da un arenile di circa 300 metri delimitato da un lato dal coloratissimo porto-canale dei pescatori e dall’altro, dall’imponente scogliera di Pisco Montano, su cui domina il suggestivo tempio di Giove Anxur.

A presto!

Il team di Ulisse in app

Il 18 e 19 giugno lo Steelman H24 Race vi aspetta

Il 18 e 19 giugno arriverà nella Riviera di Ulisse e in particolare nella splendida location del ‘’Golfo’’, tra Formia e Gaeta, una competizione sportiva unica nel suo genere che porterà al limite massimo il corpo e la mente di chi ne prenderà parte.

Lo STEELMAN H24 RACE è una gara di 24 ore mai ideata prima che mette alla prova tutte le capacità di un atleta: resistenza, forza massima e capacità psicologica. Nacque per gioco dai due ideatori Michele Cappa e Christian Laccetta, un giorno in cui si lanciarono un guanto di sfida per completare 24 ore di sport. Dopo bozze teoriche di prove e discipline, finirono per disegnare quella che sarà la competizione più difficile nel mondo dello sport; una vera e propria “Le Mans dello Sport’’.


La gara è divisa in 8 diversi eventi, dalle 6 del mattino alle 6 del giorno successivo, comprensiva di 7 diverse discipline: corsa, nuoto, kayak biposto, pesistica olimpica, Mountain Bike, cross training e indoor rowing da completare in team di due persone per squadra. Ogni evento è seguito da una pausa in cui gli Atleti possono riposare, integrarsi e prepararsi psicologicamente per l’evento successivo.

Ma non si sono fermati qui… Visto la loro grande esperienza di gare sportive vissute come atleti in diverse discipline, hanno introdotto nell’organizzazione dell’evento tutti i crismi necessari per farla diventare la Rolls Royce delle gare sportive. Grazie alla collaborazione con Gensan Integratori e l’appoggio dei due nutrizionisti Omar Spalletta e Edoardo Tacconi, hanno studiato 8 specifici pack di integrazione, per gli 8 diversi eventi da dare ad ogni singolo atleta, per assicurare un equilibrio di nutrienti lungo tutto il periodo di gara; oltre a questo tutti i partecipanti avranno in dotazione una Mountain Bike a testa, un kayak biposto a squadra (dato in dotazione dall’azienda Big Mama Kayak), delle cuffie personalizzate per il nuoto ed un set di magliette personalizzate.

A presto!

Il team di Ulisse in app

Il 18 e 19 giugno lo Steelman H24 Race vi aspetta

Il 18 e 19 giugno arriverà nella Riviera di Ulisse e in particolare nella splendida location del ‘’Golfo’’, tra Formia e Gaeta, una competizione sportiva unica nel suo genere che porterà al limite massimo il corpo e la mente di chi ne prenderà parte.  Lo STEELMAN H24 RACE è una gara di 24 ore mai […]

A Gaeta la spiaggia attrezzata Marina di Serapo 1995 incentiva la cultura del mare tutto l’anno

A Gaeta la spiaggia attrezzata Marina di Serapo 1995 incentiva la cultura del mare tutto l’anno.  Nell’incantevole cornice naturalistica di Gaeta, sulla spiaggia dorata di Serapo, sorge Marina di Serapo 1995: attività nota per la sua accoglienza, qualità e stile nella ricettività balneare. Spiaggia attrezzata che offre diversi servizi, dalla ristorazione al noleggio attrezzature, dall’area giochi per bambini all’assistenza bagnanti, Marina di Serapo desidera incentivare e sviluppare la cultura del mare, 365 giorni l’anno. 

Inizio febbraio l’attività ha comunicato la nascita del suo nuovo sito web, in cui è possibile non solo scoprire i diversi servizi offerti, ma anche comprendere la sua mission e i suoi valori attraverso la sezione del blog. 


Si legge infatti nel primo articolo Il mare d’inverno i valori portanti dell’attività:

Ed è proprio di questo, che noi di Marina di Serapo 1995 siamo convinti: il turismo legato al mare e alle sue meraviglie non può essere circoscritto ai soli mesi estivi, ma va incentivato, per far nascere, crescere e sviluppare una vera e propria cultura.

I tramonti mozzafiato non sono solo quelli estivi, sono i rossi infuocati delle 16 che cedono il passo al viola della notte; il fragore delle onde che si scagliano contro gli scogli in una giornata di Maestrale è affascinante quanto lo sciabordio di una canoa che prende il largo la mattina presto d’estate.

Noi questi suoni, questi colori, questi dipinti che la natura ci regala ogni giorno, li conosciamo bene ed eppure ci lasciano senza fiato ogni volta. Per questo motivo, incoraggiamo e incentiviamo la cultura del mare d’inverno: per offrire a tutti l’opportunità di godere di queste meraviglie ogni giorno.

Cosa dire di più? Vi invitiamo a scoprire Marina di Serapo 1995 per approfittare di momenti di puro benessere e relax in riva al mare tutto l’anno!

A Gaeta Marina di Serapo 1995 incentiva la cultura del mare tutto l’anno 

A Gaeta la spiaggia attrezzata Marina di Serapo 1995 incentiva la cultura del mare tutto l’anno.  Nell’incantevole cornice naturalistica di Gaeta, sulla spiaggia dorata di Serapo, sorge Marina di Serapo 1995: attività nota per la sua accoglienza, qualità e stile nella ricettività balneare. Spiaggia attrezzata che offre diversi servizi, dalla ristorazione al noleggio attrezzature, dall’area […]

5 prodotti tipici da scoprire nella Riviera di Ulisse

Continua il nostro tour guidato delle bellezze della Riviera di Ulisse. Dopo le bellezze naturali da scoprire, oggi ci dedichiamo ai sapori tradizionali del nostro territorio. Una breve selezione da annotare, che siamo sicuri vi farà venire l’acquolina in bocca. Prendete nota e scaricate subito Ulisse in app!

  • La Tiella di Gaeta



La tiella è una specialità gastronomica esclusiva della città di Gaeta, un piatto tipico di antica tradizione, che consiste in una pasta di pizza lievitata composta da due sottili strati circolari sovrapposti e chiusi lungo i bordi con le dita, che all’interno racchiudono la farcitura che può essere di terra e di mare. Nasce come piatto povero, usato in passato da pescatori e contadini che la consumavano durante le lunghe giornate di lavoro. Si narra che anche i Borboni fossero dei grandi estimatori della Tiella. Infatti il Re Ferdinando di Borbone, durante i suoi soggiorni a Gaeta, lasciava spesso le mura, per confondersi tra i marinai e i contadini del luogo, per poterne apprezzare la bontà. Numerose sono le combinazioni usate per il ripieno: di polpo, di calamaretti, di scarola e baccalà e tante altre, tutte condite con olio extra vergine di oliva, aglio, peperoncino e quasi sempre, con l’aggiunta di olive nere di Gaeta. Una specialità così perfetta da riuscire a coniugare la ricchezza del sapore con la semplicità.

  • La Fragola favetta di Terracina


Varietà unica, la favetta arriva a Terracina trent’anni fa, dove viene coltivata con cura. Grazie alle condizioni climatiche esclusive di questa zona, trova il suo ambiente favorevole diventando un prodotto di punta a livello internazionale. Riconoscibile dalla sua caratteristica forma a cuore, il colore rosso brillante, il sapore decisamente dolce e dal suo profumo intenso. Ogni anno a Terracina si organizza una sagra, “Fragolando” per celebrare la qualità di questo prodotto esportato in tutto il mondo.

  • La lenticchia di Ventotene


Eccellenza pontina che si distingue dalle altre, per l’aroma vegetale, il gusto dolce e l’alto contenuto di ferro grazie al terreno argilloso, dove vengono coltivate. Tutt’ora le coltivazioni vengono praticate sull’isola di Ventotene a mano e senza l’aiuto di macchinari agricoli. Il suo alto valore nutritivo rende questo legume un piatto unico e completo. Vi sono molte testimonianze del passato che indicano la lenticchia l’alimento più consumato da greci e romani.

  • La Cicerchia di Campodimele


Prodotto tipico di Campodimele, la cicerchia è una pianta leguminosa che vanta antiche tradizioni. Molto diffusa nelle colline interne laziali, è un alimento altamente proteico, solitamente utilizzato per la preparazione di zuppe con aglio, cipolla e prosciutto da gustare su fette di pane, condite con olio crudo.

  • La salsiccia Monticellana DOP


Caratteristico insaccato che si produce esclusivamente nella provincia di Latina, in particolare a Fondi, Itri e Monte San Biagio. Questo insaccato viene prodotto con le parti più pregiate del maiale che vengono tagliate rigorosamente a mano, condite con vino Moscato di Terracina, con pepe, peperoncino, semi di coriandolo e poi passate attraverso un affumicatura naturale con legni d’ulivo biologico. Conosciuta come la “Corsiccia”, la salsiccia a punta di coltello è priva di lattosio e additivi artificiali. L’assoluta artigianalità e naturalezza, ne fanno la sua caratteristica. Può essere consumata fresca, secca o sott’olio.

Vi aspettiamo nella splendida Riviera di Ulisse per gustare tutte queste prelibatezze!

A presto!

Il team di Ulisse in app

5 prodotti tipici da scoprire nella Riviera di Ulisse

Continua il nostro tour guidato delle bellezze della Riviera di Ulisse. Dopo le bellezze naturali da scoprire, oggi ci dedichiamo ai sapori tradizionali del nostro territorio. Una breve selezione da annotare, che siamo sicuri vi farà venire l’acquolina in bocca. Fate in fretta e scaricate subito Ulisse in app! La tiella di Gaeta La tiella […]